Fisco: in arrivo il nuovo redditometro per scovare gli evasori

Scritto da: -

Uno strumento che misurerà i consumi delle famiglie, dalle vacanze alla palestra, dalla donna delle pulizie all’università, fino anche alle donazioni versate alle Onlus. Il nuovo redditometro che è in sperimentazione da alcuni mesi sarà attivo entro la fine dell’anno, probabilmente già da ottobre.

Il direttore dell’Agenzia delle entrate, Attilio Befera, davanti alla commissione Finanze della Camera ha spiegato come funzionerà il nuovo strumento con cui l’erario terrà sotto controllo i contribuenti e potrà individuare i casi su cui indagare a fondo.In origine si prevedeva che il nuovo programma informatico messo a punto dall’Agenzia sarebbe stato operativo già in estate, ma la sua operatività piena è stata rinviata per metterlo a punto, come ha spiegato lo stesso Befera

Preferisco ritardare un po’ ma avere un prodotto che mi dia la certezza di raggiungere l’obiettivo, cioè snidare l’evasione al di fuori del reddito d’impresa, delle persone fisiche.

Il redditometro non servirà solo a fare una prima scrematura per individuare i casi più evidenti di scostamento fra reddito dichiarato e tenore di vita; a quanto si capisce dalle parole del numero uno dell’Agenzia, verrà usato anche per fare una prima valutazione del contribuente, un po’ come succede con gli studi di settore per le piccole imprese e i lavoratori autonomi.

Vota l'articolo:
3.60 su 5.00 basato su 5 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Finanzablog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.